Queste sono opere di Nazareno Crea, tratte dalla serie “Alpha Beuaties”, una raccolta di 45 celebri ritratti femminili della storia dell’arte occidentale.
Ognuna di loro ha rappresentato i canoni di bellezza dell’epoca in cui furono ritratte, ma Nazareno Crea ha voluto riproporle, in modo critico, ritoccandole secondo gli odierni standard fisici: servendosi di photoshop l’artista ha mostrato una Gioconda priva delle sue gote tonde, una Maya dalle labbra eccessivamente protuberanti, e una Venere del Botticelli che mostra una corporatura insolita.  Crea ha agito su questi capolavori dell’arte come un chirurgo plastico, rimodellandone le forme, gonfiando qualche seno e sminuendo così la bellezza naturale di queste muse che ispirano da secoli l’umanità.

Per scoprire tutte le opere di “Alpha Beuaties” è possibile consultare il sito dedicato